Sei qui: Home

Articoli

Narrazioni

Insegnanti: Prof. Roberto Marchi


Descrizione del corso:


Il corso intende presentare i diversi generi della narrazione, riferiti alla storia della letteratura italiana.
  • In quest’anno accademico sono quattro i modelli letterari affrontati: 
  1. Il trattato politico.
  2. Il trattato scientifico.
  3. La commedia.
  4. La poesia in prosa.
Sono generi che, in prima istanza, sembrano anche molto differenti, ma che, in realtà, possono evidenziare alcune identità di strutture narrative. Di certo, è invece comune la loro capacità di avvincere i lettori.

  • I testi proposti sono:
  1. Il Principe di Niccolò Machiavelli.
  2. Le Commedie di Carlo Goldoni.
  3. Le Opere di Galileo Galilei.
  4. Notturno di Gabriele d'Annunzio.
Gli autori e le opere sono contestualizzati nelle loro dimensioni storiche e culturali. Ciascun testo è oggetto di analisi delle strutture compositive, utilizzando nozioni fondamentali di stilistica, e degli specifici modi di scrittura. Le opere scelte costituiscono anche l’occasione per discutere della narrazione come idea e funzione, nonché del rapporto autore-testo-lettore.


  • Testi consigliati (in qualsiasi edizione):
  1. Niccolò Machiavelli: Il Principe.
  2. Galileo Galilei: Opere.
  3. Carlo Goldoni: Commedie.
  4. Gabriele d'Annunzio: Notturno.


  
Durata del corso:
da ottobre a maggio

Orario delle lezioni:
Mercoledì: ore 17.00 - 17.45

Grammatica italiana

Insegnante: Prof.ssa Giovanna Archinti


Descrizione del corso:


  • L’origine della lingua italiana e la sua formazione.

 

  • Divisione delle parti della grammatica:
  1. Fonologia, morfologia, sintassi.


  • Analisi grammaticale:
  1. L’articolo: determinativo, indeterminativo.
  2. Il nome: genere numero caratteristiche.
  3. L’aggettivo: i tipi e i gradi.
  4. Il pronome: sue forme.
  5. Il verbo: le coniugazioni, i tempi, i modi ed il loro uso.
  6. Le parti variabili: preposizione, congiunzione, avverbi.


  • Analisi logica:
  1. Il periodo e sue analisi.
  2. La frase principale.
  3. Le frasi dipendenti.
  4. I complementi: oggetto, tempo, luogo, mezzo ecc.



La spiegazione delle singole parti sarà accompagnata da esercizi esplicativi e di apprendimento.



Durata del corso: da ottobre a maggio

Orario delle lezioni: Mercoledì: ore 17.00 - 17.45

Divina Commedia: Paradiso

Insegnante: Prof.ssa Isabella Ognissanti


Descrizione del corso:


  • "LA DIVINA COMMEDIA": PARADISO.
  1. Paradiso, etimologia della parola.
  2. Il Paradiso nelle tre grandi religioni monoteiste della Terra.
  3. Il Paradiso presso gli altri popoli.
  4. L’Europa tra il XIII-XIV secolo.
  5. L’Italia tra il XIII-XIV secolo.
  6. Firenze al tempo di Dante Alighieri ( lotte tra guelfi e ghibellini ).
  7. Dante, uomo politico.
  8. Dante, poeta.
  9. La Divina Commedia: introduzione al poema.
  10. La struttura della Divina Commedia: le tre cantiche.

 

  • Paradiso:
  1. Struttura.
  2. La figura di Beatrice.
  3. I personaggi.
  4. I luoghi del Cielo, i luoghi della Terra.
  5. Lettura e analisi dei canti.



Si utilizza materiale informatico per la proiezione di testi ed immagini.

 


Durata del corso: da ottobre a maggio

Orario delle lezioni:
Lunedì: ore 17.00 - 17.45

Vai all'inizio della pagina